Roma, 21 maggio 2018 - Da sempre, le donne appartenenti al ruolo
Sassari - La Lega scende in campo a sostegno delle guardie ...
Maggiori investimenti sull'ordine pubblico con miglioramenti ...
Walter Campagna interviene sul mancato pagamento degli ...
ROMA (ITALPRESS) - L'Ugl interviene in merito alla protesta ...
"Alcuni agenti si sono oggi autoconsegnati in carcere, a ...
Dopo intervento UGL, il Ministero farà mettere in sicurezza il bivio d'accesso al carcere di Velletri

E' stato necessario l'intervento dell'Ugl Polizia Penitenziaria per mettere in sicurezza il bivio d'accesso al Carcere di Velletri. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha risposto alla segnalazione fatta dai sindacalisti dell’ Ugl Polizia Penitenziaria Carmine Olanda e Ciro Borrelli sulla pericolosità del bivio stradale che accede alla Casa Circondariale di Velletri.

I sindacalisti avevano denunciato e chiesto agli uffici di competenza di mettere in sicurezza il bivio in questione perchè incrocia con il rettilineo della Cisterna Campoleone nel punto delle strisce discontinue - dove gli automobilisti in transito possono effettuare i sorpassi invadendo provvisoriamente la carreggiata opposta – provocando facilmente seri incidenti stradali mettendo a rischio la vita di chi in quel momento transita, anche quella dei Poliziotti Penitenziari che si recano in carcere.

Il bivio attualmente è sprovvisto di ogni forma di sicurezza.

Il Ministero delle Infrastrutture e dei trasposti ha fatto sapere di aver mobilitato gli Uffici di competenza "al fine prendere i dovuti provvedimenti per la sicurezza del Bivio in questione". "La Direzione del Carcere di Velletri, la Provincia e il Comune di Velletri, ognuno per sua competenza, come indicato dal Ministero, devono prendersi la loro responsabilità – spiegano i sindacalisti – adesso i responsabili degli uffici non hanno la possibilità di fare lo scarica barile, devono solo agire.

Fino a quando non vedremo risultati concreti, vigileremo e denunceremo tutto come abbiamo e continueremo a fare".

Last modified on Giovedì, 15 Febbraio 2018 13:01
Share this article

Contatti

Privacy Policy

Top